Come preparare un bagno rilassante alla lavanda in 4 semplici step | SINFONIE BOTANICHE

Come preparare un bagno rilassante alla lavanda in 4 semplici step

A fine giornata preparare un bagno rilassante alla lavanda è l’ideale, per liberarsi da stress e tensioni accumulate durante il giorno.
Scopriamo come farlo a casa, con solo tre ingredienti e nessun prodotto chimico. 
Perfetto per i muscoli stanchi, dopo una giornata stressante, per un relax immediato!
La lavanda è lenitiva, antidepressiva, riduce lo stress, sostiene il sistema immunitario.

Ingredienti:

  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda, puoi usare qualsiasi olio essenziale di lavanda.
  • 2 cucchiai di olio vettore, idratante per pelle. In commercio trovi diverse  opzioni: olio di jojoba, olio di avocado, olio d'oliva. Io utilizzo l'olio di mandorle.
  • 2 tazze di sale Epsom, che contiene magnesio e si dissolve rapidamente in acqua calda. Puoi anche usare in aggiunta un po' di sale marino dell'Himalaya.

Istruzioni:

    1. Aggiungi l'olio vettore al sale Epsom in un barattolo di vetro di medie dimensioni e mescola bene.
    2. Versa l'olio essenziale e agita bene il tutto. 
    3. Conserva il composto nel contenitore di vetro con chiusura ermetica (puoi riciclare i nostri contenitori una volta terminata la candela :-).
    4. Per dare un tocco in più, aggiungi della lavanda essiccata.
      Eccoli pronti i tuoi personali sali da bagno alla lavanda.
Goditi il tuo bagno caldo, in compagnia della nostra candela profumata  Sogno di una Notte di Mezza Estate. Buon relax!