Il Fico nella profumeria: un'interpretazione gustosa

Un mix di sfaccettature cremose, dolcemente lattiginose ed elementi verdi amari, il fico è un ingrediente di profumeria intrigante pieno di complessità
Si abbina bene con agrumi luminosi, fiori esotici e diverse note verdi.

Un frutto succulento che risale a migliaia di anni fa, lo troviamo nelle incisioni del Medioevo, nelle prime raffigurazioni del Giardino dell'Eden. 
I fichi crescono in Medio Oriente e nel Mediterraneo e sono stati resi popolari nella profumeria moderna con un profumo de L'Artisan Parfumeur, circa 25 anni fa.

Sia gli odori di frutta che di foglia del fico possono essere interpretati in profumeria. 
La foglia dà una nota verde e può sembrare fresca e ombreggiata.
Il frutto risulta succoso e maturo. 
La linfa è amara, terrosa e lattiginosa.

AGGIUNGI AL CARRELLO

Crediamo che un mondo profumato sia un mondo migliore.

Sinfonie Botaniche