COME PREPARARE UN INFUSO DA BAGNO

Cosa c’è di meglio che rilassare le proprie membra in un infuso di agrumi ed erbe aromatiche?
Proprio come le tisane che beviamo, anche le tisane da bagno possono essere gustate, oltre l’ultimo sorso, o in questo caso, oltre l’ultimo ammollo. Quando vi immergete in una rilassante tisana, non solo la vostra pelle assorbe i benefici delle erbe, calmanti e antistress, ma anche i muscoli beneficiano delle proprietà lenitive delle erbe, infuse nell’acqua calda.

Quindi, sia che tu scelga per il tuo orto piante in base al colore e alla consistenza, come lavanda e calendula, o piante con i sapori più intensi come la melissa e la menta piperita, puoi scegliere di aggiungere erbe dalle proprietà rilassanti, una volta infuse in acqua.
Continua a leggere per scoprire una selezione delle migliori erbe, che solitamente utilizzo infuse nel mio bagno caldo. Ti fornirò inoltre tanti consigli utili per la coltivazione e la raccolta nella stagione estiva.

Infuso di erbe per un bagno rilassante

Chi l'avrebbe mai detto che le erbe del tuo giardino sarebbero state ottime nella vasca da bagno quanto in una tazza? Raccogli tutti gli ingredienti e in soli quattro semplici passaggi sarai pronto per immergerti in un tranquillo miscuglio di agrumi ed erbe. Utilizza le erbe del tuo giardino o acquista erbe già essiccate, per preparare una tisana da bagno che duri per mesi. Puoi goderti l'incantevole splendore che l'estate porta in giardino in un fresco trattamento da bagno. Non sono necessari coloranti, oli profumati o altri prodotti chimici non necessari. Solo il meglio della natura! Se quest'anno ti ritrovi con un abbondante raccolto di erbe, riempi una dozzina o più di sacchetti di mussola naturale con questo mix di tè da bagno estivo e condividili come regali di inaugurazione della casa o decorazioni regalo: un regalo premuroso, che anche i tuoi amici apprezzeranno. Se stai cercando altri modi per goderti il tuo giardino di erbe estive, prova a creare una sauna facciale naturale con erbe da giardino e agrumi estivi. 

INGREDIENTI  

  • 2 cucchiai archilea parti aeree
  • 1 cucchiaio rose cinorroidi
  • 2 cucchiai limone scorze
  • 2 cucchiai melissa parti aeree
  • 1 cucchiaio camomilla fiore

ISTRUZIONI

  • Riempi un contenitore ermetico da 4 once con 2 cucchiai di achillea. 
  • Battere leggermente il contenitore sul bancone secondo necessità per sistemare uniformemente le erbe. 
  • Ripetere se necessario dopo aver aggiunto ogni ingrediente.
  • Aggiungi 1 cucchiaio di rosa canina come secondo strato, seguito da 2 cucchiai di scorza di limone essiccata come terzo strato. 
  • Infine, aggiungi due cucchiai di melissa e 1 cucchiaio di camomilla sulla parte superiore. Mescolare bene per amalgamare.
  • Tappare, etichettare il barattolo e conservare in un luogo fresco e buio.
  • Per preparare una tisana per il bagno, riempi una piccola busta riutilizzabile di mussola naturale o di lino con un massimo di 2 cucchiai della tua miscela di tè per il bagno estivo. 
  • Appendi la bustina di tè al rubinetto mentre la vasca da bagno si riempie d'acqua. Lascia che l'acqua filtri prima attraverso il tè, oppure chiudi bene il sacchetto e immergilo nell'acqua calda del bagno, lasciandolo galleggiare nell'acqua accanto a te.

NOTE

Ad ogni modo, puoi goderti l'aromaterapia e i benefici antistress di erbe e agrumi in questo tè da bagno estivo. Dopo l'immersione, scartare le erbe nel sacchetto e appenderle ad asciugare fino al prossimo bagno di tè.

Coltivare un giardino di erbe da tisana? Suggerimenti per la semina e la raccolta

Quando si progetta un giardino di erbe da tisana, la cosa più importante che si può fare, oltre a prendersi cura delle piante senza l’uso di pesticidi, è acquistare solo piante e terriccio biologico.
Ovviamente, non vorrai sorseggiare sostanze chimiche aggressive quando bevi il tuo tè, vero?
Lo stesso vale per l’uso delle erbe sulla pelle, come nel caso in cui raccogli le erbe dal tuo giardino e le usi per preparare un infuso per il bagno.

Quando si tratta di raccogliere le erbe, sia che siano da bere, sia per un bagno rilassante, raccoglile a metà mattina, dopo che la rugiada mattutina si è asciugata sulle foglie.
Quindi, lega insieme piccoli mazzi di erbe e appendili ad asciugare all’aria, capovolti per una settimana o due. Quando gli steli si rompono facilmente, è segno che il processo di essiccazione è completo. Se desideri accelerare il processo, asciuga le erbe con un disidratatore.

Indipendentemente dal metodo di essiccazione che scegli, quando le tue erbe sono secche, rimuovi con cura tutti i fiori e le foglie dagli steli delle piante e conservali in contenitori ermetici ed etichettati, lontano dal calore e dalla luce solare. Questo aiuta a garantire che durino per almeno un anno.

Le erbe perfette per un bagno estivo rilassante

Per creare una rilassante tisana da bagno, ti consiglio di riempire il tuo bagno con l’aroma di un giardino estivo, in un mix di erbe botaniche e agrumi, per calmare la mente e lenire il corpo.
Di seguito ti riporto suggerimenti per la coltivazione di cinque erbe adatte ad un delizioso infuso da bagno.

Achillea (parti aeree)

I grappoli di fiori morbidi e cremosi sul fogliame grigio argento piumato dell’achillea sono stati utilizzati fin dai tempi degli antichi egizi e greci. Fu durante questo periodo che l’achillea fu battezzata con il suo nome Achillea come l’eroe greco Achille.


La trovi anche qui: https://amzn.to/3gETw73

L’Achillea è una preziosa pianta da giardino, ampiamente coltivata, per il suo uso polivalente, come ottimo fiore reciso o erba fresca o essiccata per tisane e tinture. Il fogliame di achillea ha una fragranza erbacea pulita che può essere gustata in un infuso da bagno estivo. La natura rilassante e antispasmodica dell’achillea è utile anche per i crampi mestruali, tra le altre cose.

Suggerimenti per la coltivazione di achillea:

L’achillea viene coltivata in pieno sole e in terreno ben drenato. Fiorisce alla fine della primavera o all’inizio dell’estate. Di questa ne esistono molte varietà.

Achillea ‘Coronation Gold’ 
Achille ‘Moonshine’ 
Achillea ‘Walther Funcke’ 

Rose (cinorroidi)

Simbolo senza tempo di amore e bellezza con origini nell’antica Persia, la famiglia della Rosa vanta ora oltre 100 specie. L’uso in antichità della rosa iniziò probabilmente per il suo profumo aromatico e il suo sapore paradisiaco come aromatizzante per il vino, come decorazione e come erba da bagno. Mentre le foglie, i boccioli e i petali possono essere usati per preparare il tè, i cinorrodi sono il frutto della rosa.



La trovi anche qui: https://amzn.to/3wyLOlz

I cinorrodi essiccati sono ricchi di vitamine A e C e sono anche una buona fonte di potassio, acido folico, magnesio e calcio (SELF Nutrition Data, nd). Questo rende i cinorrodi un’aggiunta meravigliosa a un tè da bagno estivo.

Suggerimenti per la coltivazione della rosa:

Quando scegli le rose da piantare, scegli quelle che hanno un profumo gradevole. Le rose profumate vecchio stile funzionano abbastanza bene. Scegli un luogo soleggiato con terreno ben drenato che riceva almeno 6 ore di sole al giorno. Controlla spesso la presenza di malattie o insetti e pota regolarmente.

Limone (scorza)

Il termine scorza di limone comprende la scorza, la scorza e il guscio esterno del frutto; in fondo la buccia è tutto tranne il frutto che c’è dentro. La scorza di limone piccante e aspra è un’aggiunta popolare alle tisane per migliorare l’aroma e il gusto. Anche gli antichi greci e i romani acclamavano i numerosi benefici di ogni parte del frutto del limone, compresa la sua buccia.

La buccia di limone contiene limonene, un potente antiossidante, e alti livelli di vitamina C che possono dare alla nostra pelle una spinta sana e combattere i radicali liberi per ridurre i segni dell’invecchiamento.
Inoltre, contiene anche proprietà astringenti che disintossicano il corpo.

Puoi acquistare un barattolo di scorza di limone essiccata in un negozio di alimentari, oppure puoi anche prepararlo a casa in poco tempo. E se coltivi tu stesso i tuoi limoni, sarai in grado di gustare ogni limone raccolto.
Segui i passaggi seguenti per raccogliere e conservare la scorza di limone e, già che ci sei, versati un bicchiere di limonata!  

Come grattugiare la scorza di limone

  • Passaggio 1: lavare e asciugare accuratamente un limone. (Un frutto bagnato è quasi impossibile da grattugiare.)

  • Step 2: Usando una comune grattugia per verdure o preferibilmente una grattugia per limone, fai scorrere delicatamente la grattugia sulla superficie del limone, lontano dal tuo corpo.

  • Step 3: Per grattugiare la buccia del limone assicurati di esercitare una certa pressione per evitare di rimuovere solo la scorza. (Dovresti anche vedere le aree gialle e bianche che vengono grattugiate)

Come essiccare la scorza di limone?

  • Opzione 1: adagiare le strisce di scorza di limone su un piatto con l’interno delle bucce (la parte bianca) rivolta verso l’alto. Asciugare a temperatura ambiente per 3 o 4 giorni, fino a quando le bucce non si saranno raggrinzite e non saranno più umide.

  • Opzione 2: disporre le bucce di limone su una teglia foderata di pergamena. Asciugare in forno a 200 gradi F per 25-30 minuti. Le bucce si arricciano e diventano rigide una volta asciutte.

Suggerimenti per la coltivazione del limone:

Una pianta d’appartamento popolare per le stanze soleggiate, gli alberi di limone vantano un profumo paradisiaco dalle fioriture lussureggianti, seguite dai frutti. Gli alberi di limoni in vaso preferiscono un posto soleggiato in casa. Possono essere portate anche all’aperto in una zona riparata dal vento durante i caldi mesi estivi.

Melissa (parti aeree)

Belle foglie a forma di cuore con bordi smerlati e grappoli di piccoli fiori bianchi a fine estate sono i tratti visibili della melissa. Il dolce profumo di agrumi e il sapore leggermente di limone delle foglie sono ciò che rende questa erba perfetta per caraffe di tè al limone o per un bagno caldo.

Per gli erboristi, la melissa è un simbolo edificante. Calma l’ansia, la depressione e il nervosismo. Non solo aiuta con l’ansia, la melissa è anche un alleato per l’insonnia e i disturbi del sonno.  

Suggerimenti per la coltivazione della melissa:

La melissa è un’erba facile da coltivare. Pianta la melissa in un terreno ben drenato con sole pieno o parziale. 
È interessante notare che la maggior parte della menta si espande dalle radici, tuttavia, la melissa si diffonde dai suoi semi. Pertanto, per controllare la crescita, rimuovere i fiori non appena sbocciano.

Camomilla (fiore)

Ben noto in tutto il mondo per la sua natura gentile, i fiori bianchi e profumati della camomilla sbocciano per tutta l’estate e sono stati raccolti ed essiccati per secoli come un gustoso infuso calmante e rigenerante.  

Sappiamo tutti che la camomilla è usata per aiutare la digestione e favorire un sonno migliore, ma sapevi che è anche indicata per alleviare lo stress? In uno studio, la camomilla ha dimostrato di avere un significativo effetto ansiolitico nei pazienti con disturbo d’ansia, lieve o moderato.

Suggerimenti per la coltivazione della camomilla:

La camomilla è facile da coltivare, prospera in terreni ben drenati con sole da parziale a pieno. I fiori possono essere raccolti ogni pochi giorni durante i mesi estivi!

Chi l’avrebbe mai detto che le erbe del tuo giardino sarebbero state ottime nella vasca da bagno quanto in una tazza da tè? Raccogli tutti gli ingredienti e in soli quattro semplici passaggi sarai pronto per immergerti in un tranquillo miscuglio di agrumi ed erbe!

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati

AGGIUNGI AL CARRELLO

Crediamo che un mondo profumato sia un mondo migliore.

Sinfonie Botaniche